Collegamento tra gli itinerari 1 e 2

Itinerari consigliati
Cicloturismo – mountain-bike
Località
Scandiano
Via Dalla Madonna della Tosse alla Madonna della Neve (passando per Scandiano)
Area Turistica
Città d’arte
Km. 5,5

Itinerario in dettaglio:

Questo collegamento consente di compiere varianti sui due itinerari precedenti, per esempio anelli più lunghi o partenze da Scandiano. Dall’oratorio di S. Bartolomeo si prosegue verso sud, a lato del Rio Riazzone, sulla strada che porta a Chiozza. Girare a destra per Via Madonna della Tosse, una stretta strada un po’ trafficata che corre a serpentina nei campi a lato del Canale. A Chiozzino (incrocio con maestà) non seguire l’indicazione per Scandiano, ma proseguire dritto lungo uno stradello bianco fino ad un edificio rurale con impianto a corte e annesso oratorio, Casa Tombe. Qui girare a sinistra. A un incrocio a T con Via Molino Poncino girare a destra (casa a torre in località Villa Campobina). Lo stradello bianco termina nel retro di un autolavaggio; raggiunta la strada principale si gira a destra, poi subito a sinistra (siamo per questo breve tratto nella zona industriale di Scandiano). Si costeggia il fianco del cimitero, e, all’incrocio con la strada Scandiano Arceto, si prosegue dritto per uno stradello bianco (Via Morsiani) che corre di nuovo di fianco al Canale, tra edifici rurali interessanti, querce monumentali, per sbucare sulla strada per Fellegara. Girando a destra ci si ricollega, a Fellegara con il primo itinerario.